Roberto Barni

 

Roberto Barni

Roberto Barni nasce a Pistoia nel 1939 e vive e lavora a Firenze. Dopo una breve parentesi informale, agli inizi degli anni Sessanta si avvicina a una nuova visione oggettuale della realtà continuando però la sua ricerca ironica sull’uomo. Tra la fine degli anni Settanta e Ottanta si lega agli “Anacronisti", chiamati anche “citazionisti", che sono in costante opposizione nei confronti dell’arte concettuale divenuta ormai accademica. Il lavoro di Barni si lega così alla citazione letteraria e pittorica interessandosi anche al rinnovamento del linguaggio artistico e alla riflessione sulla realtà. Oggi al centro della sua ricerca artistica c’è sempre l’uomo, con opere che ritraggono soggetti anonimi, non caratterizzati, che diventano emblema della drammaticità del quotidiano. L'artista stravolge le prospettive per dar vita a riflessioni e l’instabilità della loro posa è simbolo delle insicurezze umane che costantemente siamo portati ad affrontare.

 

 

Via Stagio Stagi 12 e via Garibaldi 30, Pietrasanta (LU). Telefono +39 0584 70214
C.F. RLNSNN59A61D612N
P.IVA 01492370463

Privacy e Cookie | Preferenze Cookie | Area riservata