Aryan Ozmaei

 

Aryan Ozmaei

Aryan Ozmaei nasce a Teheran nel 1976 e da anni vive e lavora a Firenze. Le sue opere congiungono elementi della sua tradizione natia con ampi riferimenti alla storia dell’arte europea e superano la distinzione aneddotica tra oriente e occidente. Contravvenendo alle regole dello spazio l’artista iraniana agisce su quelle del tempo, infatti nell’universo di Ozmaei le donne e gli uomini si incontrano non attraverso il limite della condizione dell’esistenza terrena ma attraverso una lontananza ancora più ampia, resa indefinibile dall’elasticità del ricordo. Tutto quello che è accaduto si coagula nel presente in una dimensione senza tempo, in una sovrapposizione di piani e prospettive, riempite da volti e membra e da silenzi carichi, perché tutto quello che non viene detto esiste comunque nella stratificazione della memoria. Pietro Gaglianò

 

 

Via Stagio Stagi 12 e via Garibaldi 30, Pietrasanta (LU). Telefono +39 0584 70214
C.F. RLNSNN59A61D612N
P.IVA 01492370463

Privacy e Cookie | Preferenze Cookie | Area riservata